ISCRIVITI AD AMOLP

La domanda di iscrizione prevede la dichiarazione sottoscritta dal richiedente di condividere le finalità dell’Associazione, di conoscere, approvare ed osservare lo Statuto e il Regolamento.

Per entrare a far parte dell’Associazione compila il modulo di iscrizione nel modo più completo possibile:

AMOlp

Perché iscriversi ad AMOlp

Lettera del Presidente

Tutto sembra essere iniziato così, per caso, ma per caso non accade mai nulla, o almeno quasi mai.
La nostra Associazione prende vita da una grande battaglia che, nostro malgrado, come medici e odontoiatri liberi professionisti, ci siamo trovati a combattere.
Una battaglia per un diritto sacrosanto, il diritto alla vaccinazione contro il Covid-19, dopo aver scoperto di essere rimasti fuori dalla prima stesura del Piano Vaccinale Nazionale e solo successivamente modificato.
E’ stato quello il momento in cui abbiamo sentito forte l’esigenza di iniziare a costruire “una casa” che rappresentasse e tutelasse l’intera categoria al di là di questa esperienza vaccinale, prendendo coscienza, a nostro parere, di un vuoto rappresentativo.
Sono tanti, infatti, gli aspetti su cui crediamo di doverci impegnare e focalizzare la nostra attenzione.
Si va dalle criticità quotidiane del nostro lavoro fino ad abbracciare l’importante e fondamentale aspetto culturale e formativo.
Tutto è riportato nei punti dello Statuto dell’Associazione, pubblicato sulle pagine del sito.
Riteniamo che il percorso da compiere sia lungo e pieno di ostacoli, non lo neghiamo, ma siamo pronti ad affrontare con entusiasmo tutte le problematiche che troveremo di volta in volta sul nostro cammino.
Servirà l’impegno e lo sforzo di ognuno di noi, ben sapendo che restando isolati nei propri studi professionali difficilmente potremo dare voce alle esigenze della nostra categoria.
Questa Associazione prende vita grazie all’enorme impegno di una grande famiglia di cui mi onoro di fare parte insieme alle brillanti e valentissime amiche Paola Fusaro, Loredana Costabile, Monica Colecchia, Vittoria Mortillaro e agli eccezionali e valentissimi amici Francesco Campanella e Alessandro Miconi.
Noi abbiamo cominciato a camminare e vogliamo crescere,
Voi fatelo con Noi.
Per la dignità e il giusto riconoscimento della nostra categoria.
Mai più soli
Camminiamo insieme.
Sergio Di Martino